0 00 2 min 2 mesi 104

La Polizia di Stato di Caserta, nell’ambito dei predisposti servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, ha tratto in arresto S. G. di anni 21, napoletano residente in Casal di Principe, con precedenti per ricettazione e atti persecutori.

A seguito di segnalazione telefonica pervenuta al 113, una volante del Posto Fisso Operativo di Casapesenna interveniva in Casal di Principe   ove era stato appena consumato il furto di un’autovettura che, tuttavia,  il ladro vistosi scoperto  si dava  alla fuga a piedi.

Gli operatori di Polizia riuscivano a stanare il malvivente all’interno del cortile di una vicina abitazione privata, ove si era rintanato, così traendolo in arresto.

Successivamente, nel corso dei rituali adempimenti, su disposizione del Magistrato di Turno  presso la Procura di Napoli Nord, l’arrestato veniva sottoposto agli AA.DD. presso il suo domicilio di Casal di Principe,  in seguito processato con rito direttissimo che veniva condannato a mesi quattro di reclusione con sospensione della pena.