0 00 2 min 2 mesi 108
Foto Ansa
Il prossimo 11 luglio 2021 rimarrà nella storia dello sport italiano: a Londra saranno protagonisti Berrettini per la prima volta nella storia in finale a Wimbledon e la nazionale di calcio alla ricerca del titolo Europeo contro l’Inghilterra

Matteo Berrettini scrive la storia del tennis italiano. Il venticinquenne romano, dopo aver eguagliato Nicola Pietrangeli approdando alle semifinali di Wimbledon, supera il penultimo ostacolo battendo 6-3 6-0 6-7 6-4, il polacco Hubert Hurkacz. Primo italiano di sempre a conquistare la finale del torneo ATP più prestigioso.

Da quando nel 1960 Pietrangeli fu fermato dal leggendario Rod Laver nessuno tennista italiano si era più spinto così in alto. Berrettini n. 9 del ranking ha affrontato e superato un avversario temibile ma alla sua portata. Hubert Hurkacz, n.18 del ranking, era alla terza presenza a Wimbledon, ma per la prima volta è approdato al penultimo atto. Non ha retto il confronto con Berrettini, se non nel terzo set.