0 00 3 min 6 anni 136

Continua a crescere il mondo della Pallacanestro San Michele Maddaloni che vede affiliarsi a se, dopo la Drengot Basket Aversa e la Virtus Sinuessa Mondragone delle scorse stagioni, anche la Polisportiva Albanova di Casal di Principe. 

«La nascita di questa collaborazione – ha esordito il responsabile della Polisportiva Albanova, Michele Cioppa – là si deve innanzitutto alla lunga amicizia che lega me al responsabile tecnico del San Michele, Giovanni Monda. Con il suo ritorno a Maddaloni abbiamo iniziato a parlare di questa sinergia e adesso i tempi sono maturi perché si concretizzi. Per noi Maddaloni è una piazza molto importante di tutta la provincia casertana e dell’intera regione campana. Proprio per questo la collaborazione prevede che i nostri migliori ragazzi possano misurarsi in campionati di Eccellenza tramite Maddaloni. L’obiettivo che ci siamo prefissati con Monda ma anche con il dirigente responsabile Pasquale De Filippo è quello di coltivarci dei futuri campioncini in casa cercando di raggiungere i più alti risultati possibili. Questa sinergia ci permetterà anche di scambiarci alcuni atleti, soprattutto nelle categorie più piccole come l’Under 13 o l’Under 14, perché finché non si raggiunge una certa età è difficile capire quali siano realmente le potenziali dei singoli ragazzi. Inoltre, sarà attivata anche una collaborazione a livello tecnico – ha concluso il responsabile della Polisportiva Albanova – che ci permetta di crescere tutti quanti insieme».

In merito a questa sinergia questo è stato il commento del deus ex machina della Pallacanestro San Michele Maddaloni, Pasquale De Filippo: «Già quest’anno la partnership con la Polisportiva Albanova, condotta dall’impareggiabile Michele Cioppa, ha prodotto risultati straordinari conseguiti con i gruppi Under 13 ed Under 14. Questa collaborazione è solo l’ennesima dimostrazione di come concretamente e non a chiacchiere, siamo abituati a costruire un percorso comune con altre società. Siamo felici di quest’ulteriore passo, consapevoli che siamo sono all’inizio. Forza Maddaloni, forza Drengot, forza Sinuessa e forza Albanova».

Addetto Stampa

Pall. San Michele

Giovanni Bocciero