0 00 3 min 2 mesi 164

Una rassegna curata da Malìa libreria, Spring Edizioni e l’Associazione Pixel, in collaborazione con il Comune di Caserta, partner nel “Patto per la lettura della Città di Caserta”

A partire dal prossimo 22 luglio Un giardino di libri animerà l’area verde di via Gemito a Caserta. La rassegna letteraria organizzata dal Comune di Caserta con Spring Edizioni, Malìa libreria e Associazione Pixel, si inserisce nelle iniziative del “Patto per la lettura” e durerà fino ad ottobre. 

“Un giardino per godere della frescura degli alberi in queste calde sere d’estate. La possibilità di incontrarsi dopo lunghi mesi di restrizioni, di fare comunità attraverso i grandi temi, di mettersi in circolo intorno alle storie e ai libri, di mettersi in ascolto del fruscio delle foglie e del sussurro della terra. Storie di donne e non solo, editori indipendenti piccoli ma coraggiosi, un viaggio nelle parole e attraverso le parole. I libri saranno protagonisti, ma non mancherà la musica, il teatro, i bambini e le letture ad alta voce, i giochi, il vino e la fantasia. Una magia”.

Queste le parole con cui gli organizzatori hanno inteso caratterizzare l’iniziativa che vedrà una prima programmazione tra luglio e agosto e la ripresa delle attività a settembre. Primo appuntamento in programma il 22 luglio alle 18.30 con Antonella Palmieri e il suo libro “Aranciomare”, edizioni Terra Somnia. Con lei l’editore Paolo Miggiano e l’assessore alla cultura del Comune di Caserta Lucia Monaco. Si continua il giorno dopo con un dibattito sulla rete No Global a vent’anni dal G8 di Genova con Daniele Maffione, curatore di un’articolata ricostruzione del Movimento con il libro “Da Seattle a Genova – cronistoria della rete No Global, DeriveApprodi edizioni, Maria Emilia Cunti, insegnante, Antonio Iannone, Ex Canapificio e Don Vitaliano della Sala in collegamento da Genova. 

Il 30 luglio “Gli approdi invisibili”, ‘Round Midight edizione di Argia Maina, dialoga con lei la giornalista Lidia Luberto: letture di poesie si accompagneranno a degustazioni di vino a cura del sommelier Carmine Guida.

Infine, il 7 agosto la presentazione dell’edizione 2021 della “Guida alla città di Caserta”, Spring Edizioni, a cura di Lidia Falcone. Il programma riprenderà a settembre con libri, appuntamenti teatrali per adulti e bambini e altre sorprese.