0 00 3 min 1 mese 234

Siamo sempre alle prese con le elezioni cervinesi e questa settimana abbiamo pure pensato di rendere la cosa un po’ più interessante proponendo un sondaggio sul nostro blog.

Il sondaggio riguardava tutti e quattro i comuni della Valle di Suessola. Per le elezioni a Cervino, abbiamo chiesto ai lettori del nostro blog di scegliere tra il candidato sindaco Caturano o Vinciguerra. Poi abbiamo anche chiesto ai nostri lettori degli altri comuni di dare un giudizio sull’azione amministrativa dei loro sindaci.

Andando con ordine, il nostro sondaggio sulle elezioni a Cervino viene vinto da Giuseppe Vinciguerra il candidato sindaco di Siamo Cervino. Quello che ci ha sorpreso è che il giudizio del lettore del nostro blog è stato molto netto ben 15 punti di differenza!

Però è anche vero che mancano ancora un paio di settimane alle elezioni e devono iniziare i comizi, anche se ieri entrambe le liste hanno iniziato a sfidarsi dai palchi.

Riguardo al risultato degli altri comuni e in particolar modo del risultato dell’azione amministrativa partiamo dal più piccolo comune per arrivare al più grande.

Davvero straordinario il risultato per il sindaco di Arienzo – Giuseppe Guida – cui l’azione amministrativa ha raggiunto un qualcosa come il 55% di consenso. Se poi aggiungiamo questo risultato sommandolo a chi ha votato “abbastanza positiva” il risultato finale è di un 70% di giudizio positivo.

Guida è da un anno che tiene il timone del comune di Arienzo e non sono mancate polemiche, inevitabile, come il caso del vaccino, il caso dei “pini secolari”, il caso delle scuole spesso chiuse causa covid, tutte situazioni che hanno sollevato polemiche, ma che non hanno assolutamente scalfito il suo consenso. Ma diciamola tutta, lo si vede anche nei consigli comunali, non c’è praticamente opposizione.

Passiamo a Santa Maria a Vico. Anche in questo caso abbiamo un risultato straordinario per il sindaco Andrea Pirozzi. I giudizi positivi sono ben oltre il 75%! A Santa Maria, però, a differenza che ad Arienzo esiste una opposizione, anche dura. Non mancano problemi sentiti dalla popolazioni come ad esempio i perenni cantieri lungo le due arterie principali del paese, eppure questo non ha portato problemi alla leadership del sindaco Pirozzi.

Tutt’altra musica riguardo San Felice a Cancello. Una catastrofe per il sindaco Giovanni Ferrara. I giudizi negativi sul suo operato sono del 62%. Ma ciò che è peggio è che il dato sul “nulla positiva” arriva al 48%! Un dato negativo enorme.

L’obiezione potrebbe essere sul dato della partecipazione al nostro sondaggio.

Ebbene riguardo alle elezioni di Cervino hanno espresso il loro voto 727 lettori, riguardo invece il sondaggio su Arienzo in 267, su Santa Maria 260, mentre su San Felice 237.

www.pungiglioneblog.com