0 00 3 min 1 mese 519

E’ dall’inizio dell’estate che non si parla d’altro in una sorta di infinito post che ha unito la rete, dai social al web. Perchè lui, il sacerdote più amato della televisione, oltre ai record di ascolto ha avuto anche questo potere, far dimenticare, anche se solo per pochi momenti, tutte le ansie e le preoccupazioni legate all’emergenza sanitaria. Terence Hill lascia “Don Matteo“, la fiction che ha unito milioni di telespettatori davanti al focolaio televisivo. Terence/Don Matteo scende dall’amata bicicletta dopo oltre 250 episodi, un ventennio di programmazione su RaiUno (comprese le immancabili repliche estive che puntualmente si piazzano ai primi posti dell’Auditel) e tredici stagioni televisive. Nei mesi scorsi la notizia di una “sostituzione” con Raoul Bova che fece letteralmente insorgere fans ed appassionati, prima di essere smentita direttamente dal set in terra umbra. Raoul Bova non prenderà il posto di Don Matteo, sarebbe stato quasi un sacrilegio. Semplicemente sarà protagonista con un nuovo personaggio, Don Massimo, a partire della sesta puntata della nuova stagione. E’ un addio struggente quello di Terence Hill, dopo anni di emozioni e colpi di scena. Lo sarà per i telespettatori, lo è stato in queste ore sul set dove il famoso attore che ha portato cuore ed anima nell’abito talare, ha girato la sua ultima scena. In tredici stagioni, Terence Hill e tutto il cast di Don Matteo erano diventati una sorta di grande famiglia. Mentre si battevano gli ultimi ciak, la commozione, che si è respirata sul set, era stata davvero tanta.

Terence Hill, Maria Chiara Giannetta, Nino Frassica: Don Matteo, il capitano Olivieri, il maresciallo Cecchini

Concluso il lavoro, sulla pagina Instagram della fiction (CLICCA QUI PER ACCEDERE), è stato pubblicato un toccante video per salutare il grandissimo attore che, in sella alla sua, ormai, famosissima bicicletta, ha conquistato tutti. “Grazie per la tua gentilezza, grazie per aver portato nelle nostre case parole di speranza, grazie per averci accompagnato di generazione in generazione attraverso il personaggio più conosciuto della televisione italiana ed internazionale…“. In queste parole il passaggio più significativo che la produzione ha voluto dedicare a Terence Hill. Siamo certi che rappresentano a pieno le parole che tanti italiani avrebbero voluto ad uno degli attori più iconici della storia del cinema e della televisione

CLICCA SUL PLAYER E GUARDA L’ULTIMO CIAK DI DON MATTEO