0 00 2 min 1 mese 215

MADDALONI- E’ via Vallone il nuovo punto di sversamento di materiali ingombranti. La scorsa settimana sono stati abbandonati, e poi rimossi, una sedia di plastica, mobilio e rifiuti ordinari. Nemmeno il tempo della pulizia che è arrivato un divano con cuscini e altri rifiuti. Discarica attiva 24 ore su 24. Se il servizio di rimozione non funziona al massimo quello degli svuotacantine e gli operatori dell’abbandono abusivo funzionano benissimo. Tutti sanno e nessuno vede. C’è una Maddaloni da primato che può competere in Champions League: il territorio con il più altro tasso di smaltimento abusivi di rifiuti ingombranti del sud-est casertano, più addirittura di Caserta. E’ tornata la Maddaloni che piace. Quella che non piange ma fotte alla grande: dopo la mobilitazione degli ecologisti (un tanto al chilo) torna la discarica quotidiana, tollerata e molto gettonata. Dove eravamo rimasti? Si, eravamo rimasti al mobilio abbandonato in via Libertà, oggi occupati da pannelli. Le previsione della munnezza quotidiana segnalano: accumuli di ingombranti, in via Cucciarella, sversamenti in via Serao. Il salone del mobilio rotto è sempre aperto in via Bixio. Un tempo il territorio era area di produzione della sedie oggi di sversamenti di mobilio scassato. Insomma, la tradizione continua e si rinnova.

La situazione attuale
La situazione della scorsa settimana