0 00 2 min 4 mesi 230

«Negli ultimi dieci anni Santa Maria Capua Vetere non ha mai avuto tanta attenzione come quella che ha ricevuto nel mio mandato nel corso del quale sono stati pianificati investimenti per diciotto milioni di euro». A dichiararlo è il presidente della Provincia Giorgio Magliocca. «Ci sono due progetti risolutivi per le scuole, abbiamo completato l’iter per la rotonda alle spalle del carcere che era attesa da decenni – ha sottolineato – stiamo completando il secondo intervento sullo Stir che servirà ad eliminare i miasmi che rendono l’area irrespirabile per diversi chilometri nel perimetro dell’impianto. Per questi risultati fondamentale è stato il contributo di Gabriella Santillo che con passione e determinazione si è spesa affinché la sua città potesse beneficiare di risorse che sono servite per risolvere emergenze storiche. Gabriella è stata uno degli attori del rigore istituzionale che abbiamo portato avanti in Provincia mettendo davanti a tutto l’interesse del territorio. Il lavoro che abbiamo fatto per lo Stir affronta e risolve senza demagogia, ma con estrema concretezza una criticità che si trascina da anni». «Ringrazio il presidente Magliocca per il lavoro che abbiamo svolto assieme e per l’attenzione che ha rivolto a Santa Maria Capua Vetere – ha sottolineato – sono orgogliosa per i risultati che sono riuscita a portare alla mia città in questi due anni. Sono certa che alla guida della coalizione del centrodestra unito in città potremmo promuovere lo stesso dinamismo amministrativo anche a livello comunale inaugurando anche a Santa Maria Capua Vetere una nuova stagione di concretezza e di risultati per la nostra comunità».