0 00 2 min 3 settimane 110
Falchetti poco precisi sotto porta, il gol di Liccardi evita una sconfitta che sarebbe stata immeritata

Allo stadio “Alberto Pinto” va in scena la terza giornata di Serie D. Nel girone H, i padroni di casa della Casertana, reduci dal pareggio in trasferta col Fasano, affrontano l’Altamura. I pugliesi vanivano invece dalla sconfitta contro il Gravina e sono andati vicini al colpaccio. In vantaggio per un jolly dalla distanza pescato Baradji nel primo tempo, nella ripresa la Casertana riesce a raddrizzare il punteggio con una prestazione in crescendo. Liccardi pareggia con uno stacco imperioso a 10′ dalla fine, poi i rossoblù cercano il forcing finale, senza trovare il gol della vittoria. Sulla strada dei falchetti anche un super Giuliani, provvidenziale in più d’una occasione. Finisce in parità, dunque, la prima delle tre partite che gli uomini di mister Maiuri sono chiamati ad affrontare in rapida successione.

TABELLINO

Casertana: Trapani, Chinappi (16′ st Vicente), Di Somma, Rainone, Vacca (43′ st Carannante), Liccardi, Sambou (7′ st Sansone), Monti, Feola (26′ st Maresca), Cusumano (26′ st Mansour), Tufano All. Maiuri
A disposizione: Sarracino, Felleca, Nicolau, Capitano

Team Altamura: Giuliani, Sales, Barg Moser, Clemente, Mattera, Baradji, Cancelliere (11′ st Massari), Monaco, Tedesco, Zerbo (11′ st Caruso), Ziello All. Pezzella
A disposizione: Spina, De Vivo, Romano, Russotto, Molinaro, Kabine, Errico

Arbitro: Cevenini di Siena
Reti: 22′ pt Baradji (A), 36′ st Liccardi (C)
Ammoniti: Tedesco, Cusumano, Giuliani, Tufano