0 00 2 min 3 settimane 254
Vittoria al primo turno del candidato del centrosinistra e M5S a Napoli e del sindaco uscente di Benevento: a Salerno Vincenzo Napoli (Csx) viaggia verso la riconferma. Tante difficoltà nei vari comitati a reperire dati a causa dei social in down

Non solo le elezioni amministrative nelle città big di Milano, Roma, Torino, Bologna e Napoli, ma anche in altri 15 capoluoghi, di cui 3 della Campania. A Napoli è stato eletto sindaco Gaetano Manfredi: il candidato sostenuto da centrosinistra e M5S vince al primo turno, raggiungendo il 62,7%. Catello Maresca (centrodestra) si ferma al 21,6%. Vittoria al primo turno anche per Clemente Mastella: il sindaco uscente ha ottenuto il 50% dei voti. Piccola curiosità: nei due seggi allestiti in ospedale per consentire il voto agli ammalati, Mastella ha ottenuto il 63,16 per cento.

Potrebbe vincere al primo turno anche Vincenzo Napoli, candidato (centrosinistra) alla carica di sindaco a Salerno e già primo cittadino. Secondo quanto riportato dal suo comitato, Napoli dovrebbe viaggiare su una percentuale del 57%. Staccati gli sfidanti Elisabetta Barone e Michele Sarno. Si dovrebbe andare invece al ballottaggio a Caserta: su oltre 8000 schede scrutinate, si evidenzia il testa a testa tra il sindaco uscente Carlo Marino (Csx) e Gianpiero Zinzi (Cdx). Il primo è al 33%, il secondo al 31%. Percentuali ancora in aggiornamento, ma il ballottaggio è molto probabile. Distanti invece gli altri sfidanti: Pio Del Gaudio, Romolo Vignola e Raffaele Giovine con liste civiche.

  • PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI