0 00 2 min 2 settimane 112
È il terzo successo di fila per la squadra dopo le vittorie all’Europeo 2017 e ai mondiali del 2018 e del 2019: il modo migliore per festeggiare la Giornata Nazionale dedicata alle persone con trisomia 21

Il successo dell’Italia nello sport in questo 2021 non incontra ostacoli. Stavolta a portare in alto i colori del nostro Paese è stata la Nazionale italiana di Basket Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali) con sindrome di Down. I ragazzi guidati da Giuliano Bufacchi si sono laureati campione d’Europa. Nella finale degli Euro TriGames di Ferrara, gli Azzurri hanno battuto la Turchia 21-12. Poco prima gli azzurri avevano sconfitto il Portogallo 27-19.

500 i partecipanti ai Suds Open Euro TriGames, che si sono svolti dal 5 al 10 ottobre. Le 17 nazioni presenti alla competizione si sono sfidate in 8 discipline: atletica leggera, calcio a cinque, judo, nuoto, nuoto sincronizzato, pallacanestro, tennis, tennistavolo. La manifestazione è promossa dalla Fisdir, dalla SUDS (Union for athletes with Down syndrome), dal Comitato paralimpico italiano, dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune di Ferrara, dall’Ufficio scolastico regionale e dall’Università di Ferrara.

LA NAZIONALE CAMPIONE D’EUROPA

Chiara Vingione e Fabio Tomao (Basket For Ever Formia); Alessandro Greco, Alex Cesca e Andrea Rebichini (Anthropos Civitanova Marche); Alessandro Ciceri (Briantea84 Cantù); Antonello Spiga e Davide Paulis (Atletico Aipd Oristano); allenatori: Giuliano Bufacchi, Mauro Dessì e Francesca D’Erasmo.

POTREBBE INTERESSARTI: ABC, a novembre la seconda edizione della “Libreria Sostenibile”