0 00 2 min 1 mese 368

MADDALONI- E’ stato chiuso stamattina, con una solenne cerimonia a cui hanno partecipato gli operatori della Buttol, la fiera del “Mobile scassato” che da qualche settimana aveva aperto in via de’Carlucci. L’esposizione, che ha registrato un grande successo di frequentatori, ha polverizzato tutti i primati. Battuto il record della lunghezza delle permanenza e dell’omertà visto che il gigantesco sversatoio non ha suscitato proteste degne di nota. Visto il clamoroso successo gi ci si interroga su quando verrà organizzata la seconda edizione. Ci si chiede quanto durerà la pulizia fatta ovviamente con i soldi di tutti e dei quattro fessi che pagano regolarmente la Tari ovvero solo del 48 per cento dei maddalonesi? Gli altri al massimo si lamentano e fottono. Si accettano scommesse. Per la cronaca, dal salone del mobile rotto sono stati portati via divani, cassapanche, cassetti, infissi, vetrine, vetri, sacchetti di plastica neri. Tolto il deposito dello “scasamento” ce ne sarà subito un altro? Svuotacantine, rigattieri, accattoni, benpensanti con lo sversamento facile si rimetteranno subito all’opera o ci sarà una tregua? Staremo a vedere.