0 00 3 min 1 mese 146

CASERTA- Si lavora a ritmi serrati per il monumento a Fausto Coppi che verrà inaugurato ad Ercole di Caserta il prossimo 2 gennaio 2022 per tramandare alle future generazioni di sportivi il ricordo della sua permanenza nella frazione di Caserta da novembre 1944 a maggio 1945 come attendente di un tenente inglese della RAF. 

Ricevuta l’autorizzazione del Comune di Caserta per la sistemazione del monumento nel vicolo Giovanni Michitto accanto alla fontana borbonica,  si sono svolte tutta una serie di riunioni per la scelta dei materiali, le opere murarie e di tinteggiature e la posa in opera della lastra in ferro a taglio laser sulla quale verrà inciso il grafico della foto più famosa del campionissimo ed alcune notizie che raccontano la permanenza ad Ercole del caporale Angelo Fausto Coppi. 

Il 2 gennaio incombe,  si pedala veloci per definire il programma orario della cerimonia alla quale dovrebbe partecipare anche una delegazione di Castellania il paese natale di Coppi.  

Punto fermo la messa in memoria nel 62. anniversario della scomparsa che si svolgerà come da tradizione alle ore 10, a seguire altre iniziative collaterali compreso un concorso sul tema “Fausto Coppi a Caserta” riservato agli alunni del plesso scolastico Collecini di Ercole. 

Intanto apprezzamenti e contributi stanno pervenendo da ogni parte d’Italia, significativi, oltre ai contributi di semplici sportivi i cui nominativi saranno citati in un’apposita pubblicazione realizzata per l’occasione, gli attestati di condivisione del progetto manifestati dall’Associazione di Caserta  delle “Stelle al Merito Sportivo” e dalla NUVI (Nuova Unione Velocipedistica Italiana) di Varazze (Savona) che ogni anno organizza la rievocazione storica della Roma/Napoli/Roma il cui 150° anniversario è stato celebrato lo scorso settembre. 

Gli sportivi che volessero far pervenire un proprio contributo possono versarlo sulla carta Postepay n. 4023600936584806 intestata a Marzaioli Amedeo codice fiscale: MRZ MDA 45A22 E791Z. 

FAUSTO COPPI SUL COL DU TOURMALET DURANTE UN’ EDIZIONE DEL TOUR DE FRANCE