0 10 2 min 1 mese 185

La tornata elettorale appena conclusasi lascia delle indicazioni politiche molto importanti. Di questo è convinto Gennaro Cioffi, dirigente locale di Forza Italia, in testa alla cordata che, alle ultime elezioni regionali, è riuscita ad essere determinante per l’elezione del consigliere regionale Massimo Grimaldi. “Si è chiaramente percepita – afferma Cioffi – la volontà dell’elettorato di votare verso il centro, rigettando ipotesi troppo estremiste. In questo scenario, anche a livello locale, si conferma e riafferma l’importanza politica di Forza Italia che, secondo me, deve ora avere la capacità di fungere da catalizzatore non solo dell’elettorato moderato, che rigetta forme di populismo e qualunquismo politico, ma anche e soprattutto di tutti quei delusi e disincantati che hanno deciso di non andare a votare. Questa pare essere la sfida delle prossime elezioni politiche e per le amministrative per le quali abbiamo già iniziato a lavorare. Ricordiamo che Forza Italia è stata una forza politica determinante per l’elezione del sindaco De Filippo e che, pertanto, abbiamo sempre, lealmente, continuato a lavorare, se pur dietro le quinte, con l’amministrazione, trovando nel primo cittadino un interlocutore attento e disponibile che non ha mai disconosciuto il valore politico del nostro contributo. Siamo certi che in questo ultimo anno e mezzo di consiliatura saremo in grado di proporre, come sempre è stato nella storia di Maddaloni, una vera e propria palestra politica, dimostrando la centralità del nostro contributo e il valore della nostra
proposta”.