0 00 1 min 1 mese 394

MADDALONI- Una striscia di calcestruzzo spalmata per oltre due chilometri di strada. Una betoniera perde progressivamente il carico mentre, percorrendo via Cancello, viaggiava per raggiungere via Ficucella. Un gigantesco serpentone, fatto di cemento e brecce calcaree, è stato ben distribuito lungo tutta la carreggiata. Ad avvertire prontamente l’autista dell’incidente e della mancata chiusura dello scarico sono stati gli automobilisti che hanno evitato il materiale depositato progressivamente sulla strada. Dove è stato possibile, è stata lavata la strada utilizzando l’idrante della betoniera. I punti più imbrattati sono le curve dove la chiazza di cemento è più larga. Non c’è pericolo ma si raccomanda prudenza a percorrere l’ex provinciale Nola-Caserta.

Il calcestruzzo “spalmato” sulla carreggiata