0 00 2 min 1 settimana 930

Una bella notizia arriva da San Felice a Cancello dop oltre cinque ore di lavori portati avanti con grande impegno dai Vigili del Fuoco e in particolare dai Nucleo USAR. La signora Giuseppina Sgambato è stata estratta viva dalle macerie della palazzina crollata stamattina poco prima delle 7.00 in via Napoli, pare a causa del malfunzionamento di una bombola dio gas. La signora Giuseppina era sepolta sotto il solario crollatole addosso ed ha risposto bene al primo impatto con i soccorritori. E’ cosciente e sta ricevendo le prime cure. Un lungo applauso ha accolto il suo salvataggio. In questo momento le unità cinofile stanno adoperandosi nella speranza di recuperare anche il corpo del marito. Gli operatori non si sbilanciano sulle possibilità di trovarlo ancora in vita ma sembra che il suo corpo si trovi parecchio distante da dove è stata ritrovata la moglie. Una tragedia di grandi proporzioni come si può evincere dalle foto che speriamo si concluda nel migliore dei modi.