0 00 3 min 2 mesi 287

Nel pomeriggio di oggi ci sarà la presentazione ad Arienzo del progetto sui laghi. Un’opera enorme che letteralmente andrà a modificare il paesaggio circostante e se tutto va come gli amministratori lo hanno pensato anche l’economia locale.

Intanto, preoccupa non poco la quarta ondata del covid che si sta caratterizzando per colpire molto nelle scuole. Non si contano più le classi o i plessi interi che sono finiti in dad in questo autunno.

La situazione positivi in tutta la Valle di Suessola ha superato le 150 unità nel momento in cui scriviamo.

Motivo per cui dai byte del nostro blog abbiamo chiesto agli amministratori di riflettere sul caso di impegnare praticamente tutto il mese di dicembre nei vari eventi natalizi. Anche perché esposti maggiormente sarebbero proprio i quei minori che non hanno alcuna copertura vaccinale.

Non certo annullare ma quantomeno ridurre il calendario. Si parla anche di una nuova variante che sta soppiantando la Delta tra i contagiati.

E’ anche tempo di consigli comunali, a Cervino si spera che oltre all’approvazione dello streaming si proceda con poi la “messa in onda” a differenza di Arienzo, ma ci par di capire che nel comune dei tre laghi, oltre che dei tre monti, non ci sia proprio la volontà politica.

Nella prossima settimana consiglio comunale pure in San Felice a Cancello con l’approvazione del bilancio consolidato 2020. Vedremo se tutto andrà liscio o come sempre vi sarà una qualche sorpresa.

Oggi si chiude sulle candidature per le elezioni provinciali. Per Valle di Suessola al momento questi i candidati: Pasquale Crisci da Santa Maria per Caserta al Centro, mentre per la lista la Provincia al Centro abbiamo Marcantonio Ferrara da Santa Maria e Filippo Caturano da Cervino e Clemente De Lucia da San Felice, da Arienzo Maria Grazia D’Agostino, tutti a sostenere Magliocca.

Non manca il caso secondo noi curioso di Serino da Cervino che invece va ad appoggiare il candidato presidente Giaquinto. Diciamo curiosa candidatura in quanto il sindaco Vinciguerra non ha mai nascosto profonda stima e attaccamento al presidente in carica Magliocca.

Dall’altra parte dello schieramento a sostegno di Giaquinto, Igino Nuzzo da Santa Maria ovviamente in quota destra e con Fratelli d’Italia in particolare, chiude Valentina D’Albenzio da Cervino.

Menzione particolare per Alessandra Vigliotti che sebbene sia consigliera in Maddaloni ha profondissime radici in Cervino.