0 00 1 min 2 mesi 438

MADDALONI- Dicembre è il mese della presentazione dei progetti esecutivi per la soppressione di tutti i passaggi a livello urbani. Intanto, causa urgenti lavori di messa in sicurezza della pavimentazione e del sistema di rilevamento a distanza, vigilanza (Pai-Pl) ed efficientamento delle sbarre, al passaggio a livello di via Consolazione, da questa mattina, è ritornato il casellante per un presidio diretto. Ma, in prospettiva, sarà necessario chiudere per 20 giorni la strada per i lavori di messa in sicurezza. Il Comune e Rfi stanno studiando soluzioni, per la viabilità locale, che non penalizzino i residenti di via Baldina Primo Tratto. La riqualificazione è resa necessaria per incrementare lo standard di sicurezza della marcia dei treni, spesso costretti al transito a causa dell’altra frequentazione di veicoli e pedoni, e adeguare l’attraversamento alle nuove direttive del codice della strada.