0 00 2 min 1 anno 467

MADDALONI- Un 2022 con i rifiuti in strada non era previsto. Il disagio c’è stato. E l’assessore all’ecologia Salvatore Liccardo fa chiarezza. Come abbiamo scritto si è inceppato il sistema di conferimento.

Assessore, anno nuovo e problemi vecchi?

Non è proprio così anche se, guardando dal punto di vista dell’ente e dei cittadini, c’è stato disservizio.

Ma cosa è successo?

Causa manutenzione, nelle giornata di sabato Primo gennaio, non è stato possibile conferire la frazione indifferenziata presso lo Stir di santa Maria Capua Vetere.

Messa così sembra che sia stata una sorpresa anche per gli operatori?

Purtroppo si. La Gisec non ha comunicato e nè ha disposto la possibilità di conferire in siti alternativi, fatto che ha causato l’interruzione del servizio di raccolta perchè gli automezzi sono rimasti carichi. A catena, quindi, tutti i mezzi satelliti (navette e non solo) non hanno potuto continuare il servizio porta a porta.

Il disagio c’è stato e ora che succede?

Oggi, è in corso, come da calendario, la raccolta della frazione umida. In contemporanea è stato avviato il riassetto del territorio. Contiamo di ripristinare le condizioni di ordinaria rimozione totale entro e non oltre le prossime 24 ore.