0 00 2 min 2 settimane 127

“Partecipo con profonda commozione alla scomparsa del Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, esprimendo ai familiari – la moglie Alessandra, i figli Livia e Giulio – e alla cerchia di affetti la mia partecipe vicinanza in questo momento di grande mestizia e dolore.” – rende noto il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, commentando la triste notizia del decesso del Presidente Sassoli, avvenuto nel Centro di riferimento oncologico di Aviano, in provincia di Pordenone, dove era ricoverato dal 26 dicembre scorso.

“Con la prova durissima che tocca la Sua famiglia – ha proseguito Pucciarelli –, sono anche l’intera Europa e Italia a piangere la perdita di una grande figura; un’anima generosa, un uomo politico di livello, di saldi principi e valori che ha costantemente riversato nell’elevato senso delle istituzioni sempre dimostrato, da ultimo alla presidenza di una realtà articolata come il Parlamento europeo. Quando, dal novembre 2018 e il marzo 2021, ero Presidente della Commissione Diritti Umani ho avuto il piacere di interfacciarmi con Lui apprezzandone il meraviglioso connubio tra l’elevato spessore umano e professionale, l’abilità comunicativa sempre autenticamente ricca di carica empatica. Più volte coinvolto su diverse tematiche importanti e delicate – cito emblematicamente la problematica della carcerazione e del processo a carico dello studente egiziano Patrick Zaky, così come gli approfondimenti legati all’utilizzo di internet come diritto Umano alla conoscenza – ne ho sempre avuto massima stima. Anche in quelle occasioni ho colto con quale passione politica e straordinario impegno si è dimostrato uomo concreto e pragmatico, impegnato con ogni Sua energia, per tutelare la collettività. Un approccio meritorio che ritrovo nel suo intenso dedicarsi, fino alla fine, per cercare di riavvicinare le istituzioni europee ai cittadini.” – conclude il Sottosegretario Pucciarelli.