0 00 2 min 10 mesi 482

MADDALONI- Ci penserà Rfi a rifare la pavimentazione di Forche Caudine lungo la tratta compresa tra l’incrocio con via Ponte Carolino e località Giardinetti. Nell’ambito del ripristino della piena agibilità del territorio, dopo la quasi fine dei cantieri e a titolo compensativo, il comune ha ottenuto il rifacimento delle strade, ammalorate e danneggiate dal transito dei mezzi d’opera, in cambio dell’avanzamento dei grandi cantieri dell’AV/AC Bari-Napoli. Poiché i lavori di scavo del tunnel ferroviario di Monte Aglio (4049 metri) sono in avanzato stato di completamento, il comune avrà il ripristino del manto stradale dissestato utilizzato dai mezzi d’opera. Comune ha posto una sola condizione: l’avvio urgente e celere dell’intervento di risanamento e di messa in sicurezza. Tutto da scrivere e da definire l’intesa sul ripristino della statale Appia, tra Maddaloni e Cervino, dopo il completamento dello scavo della trincea ferroviaria e la costruzione di un ponte di 400 metri necessario per consentire ai treni di sfrecciare a 180 km/h al di sotto dell’attuale sede stradale sia verso Caserta che verso Napoli-Afragola. Sono stati avviati sopralluoghi tecnici propedeutici per siglare accordi integrativi. Con l’avvio dell’intervento cambia la circolazione. Con la costruzione di nuove strade, larghe 14 metri, le auto (provenienti da Benevento e dirette a Caserta) percorrendo ambo i sensi di marcia dovranno uscire dall’Appia; aggirare gli attuali insediamenti abitativi frontalieri; percorrere parallelamente l’attuale via Carmignano per poi ritornare sullo svincolo in località Giardinetti. L’accordo per il rifacimento della pavimentazione è scontato.