0 00 3 min 9 mesi 212
Il prossimo 27 marzo, l’associazione presieduta da Giuseppe Morgillo ritorna con la IIIª edizione dell’evento: sarà anche l’occasione per raccogliere firme per un’importante iniziativa

MADDALONI – Tutto pronto per la nuova edizione de “La Libreria Sostenibile“, l’iniziativa realizzata dall’Associazione ABC. L’appuntamento è per il 27 marzo, mentre già dallo scorso giovedì è possibile donare uno o più libri, che andranno a costituire la libreria. L’ente presieduto da Giuseppe Morgillo, vuole evidenziare ancora una volta come l’evento si propone di abbracciare due tematiche prioritarie dell’associazione: ambiente e cultura. “Chiediamo la collaborazione e il coinvolgimento della cittadinanza con la donazione di un libro per tutte le fasce d’età e di vario genere letterario, dai romanzi d’avventura a quelli d’amore, dai polizieschi ai thriller, dai fantasy a quelli storici”, scrive ABC in una nota. “Contestualmente alla terza edizione della Libreria Sostenibile, avrà luogo un’ulteriore iniziativa basata sul coinvolgimento della cittadinanza. Quella che insieme a noi vuole continuare la rivoluzione culturale di cui la città necessita e il percorso verso lo sviluppo sostenibile, soprattutto per i bambini e le nuove generazioni”.

RACCOLTA FIRME PER UNA NUOVA CASA DELL’ACQUA

ABC sarà presente con il suo gazebo itinerante nella zona antistante alla villa comunale di Piazza Don Salvatore D’Angelo. Come sempre, in cambio di 10 bottiglie di plastica consegnate, si avrà in cambio un libro. “Le bottiglie dovranno essere sciacquate e ben pulite, con la Sigla Pet e schiacciate in lungo in modo da farle diventare il più piatte possibile. Non bisogna schiacciarle in modo da farle diventare più corte. Tutte le bottiglie raccolte saranno destinate al riciclo e conferite alla ditta Di Gennaro che darà loro nuova vita”.

Non è un caso che questa edizione della Libreria Sostenibile avrà luogo nei pressi della ex casa dell’acqua. Infatti sarà l’occasione per raccogliere firme a sostegno della riapertura della stessa o della creazione di una nuova. “Verrà consegnato inoltre un decalogo per rendere la cittadinanza edotta dei tanti benefici che la casa dell’ acqua può apportare alla cittadinanza”, fa sapere l’associazione. Nei comuni limitrofi di Maddaloni, la casa dell’acqua è una realtà esistente che funziona perfettamente.