0 00 2 min 10 mesi 604

E’ ufficialmente allarme bici elettriche nella città di Maddaloni. Raffica di furti negli ultimi quindici giorni per la disperazione dei proprietari che stanno cercando di correre ai ripari sfruttando i social. Nessuno è escluso dall’ultima deplorevole tendenza della microcriminalità, visto che i furti avvengono all’interno delle abitazioni, durante le soste ed, ultimamente, ad essere colpiti sono stati anche alcuni proprietari di negozi. Per loro oltre il danno, anche la beffa. Le bici rubate, infatti, erano in riparazione e dopo lo sconforto iniziale, hanno dovuto provvedere al risarcimento nei confronti dei legittimi proprietari. Una vera e propria escalation di furti che ha dato vita ad una catena di solidarietà con tam-tam di messaggi e segnalazioni, quasi come delle ronde virtuali per arginare un fenomeno sempre più dilagante. C’è chi addirittura ha trovata la porta del garage completamente distrutta ad opera dei soliti ignoti che hanno poi trafugato la bici elettrica. Nelle ultime ore, intanto, è stata creata anche una pagina facebook (BICI ELETTRICHE RUBATE A MADDALONI) per cercare di contrastare il fenomeno cercando di sfruttare al massimo i canali social