0 10 4 min 2 settimane 724

Il lockdown, le mascherine, lo smartworking, i DPCM, la televisione che ininterrottamente parlava del virus che stava stravolgendo la nostra vita e le nostre abitudini quotidiane. È quasi una instant comedy da palcoscenico il nuovissimo spettacolo che Michele Cupito, con la “Compagnia Amici del Treno per Napoli delle 06.30”, porterà in scena il prossimo 14 e 15 maggio nella bella e soprattutto storica cornice del Teatro Ricciardi di Capua, una città che nel recente passato è salita alla grande ribalta nazionale per essere stata preziosa location de “Il Commissario Ricciardi” e del film “I Fratelli De Filippo”. L’attore e regista maddalonese, da oltre un ventennio protagonista di grandi successi teatrali, è autore, a quattro mani con Marco Cicia, dell’inedita commedia “…e tu lo inviteresti un Cinese a Cena?”, spassosissima pièce che tra risate e riflessioni ci riporta ai tristi giorni di inizio pandemia quando fummo dolorosamente travolti da un male che non conoscevamo. Non da meno ciò che capita al buon Germano Reale, protagonista della commedia interpretato da Michele Cupito, impiegato statale simil Checco Zalone, con posto fisso consegnato a domicilio dalla Prima Repubblica e tasso di cultura pari ai salotti di Barbara D’Urso.

Michele Cupito durante uno spettacolo teatrale

Il buon Germano, da tempi non sospetti, si ritrova a combattere la propria guerra tra le mura domestiche con una figlia completamente assorta ed innamorata da richiami e costumi dal sapore orientale con tanto di fidanzato di nome… Whuan! Arriva il fatidico momento delle presentazioni familiari con il cinese Whuan che viene invitato a cena proprio mentre scoppia la pandemia. Inevitabile l’inizio di una sagra fatti di equivoci, paure, incomprensioni e prima conoscenza di quei termini che, purtroppo, hanno invaso la nostra quotidianità negli ultimi due anni. Il buon Germano si ritroverà catapultato in una nuova dimensione, con un genero cinese con cui coabitare (con tanto di sorpresa finale per il pubblico) ed abitudini lavorative assai difficili da mettere in pratica. “…e tu lo inviteresti un Cinese a Cena?” è un altro importante passo verso la maturità artistica di Michele Cupito e della sua compagnia, da diverse stagioni concentrati su copioni inediti realizzati con quella scrittura che attinge dai vizi e dal (mal) costume della società moderna.

La locandina della nuova commedia

La commedia sarà in scena al Teatro Ricciardi di Capua nei giorni 14 maggio (alle 20.30) e 15 maggio (alle ore 18.00) e come da tradizione sarà legata a qualche iniziativa benefica di cui si conosceranno i dettagli nei prossimi giorni. Il teatro legato alla beneficenza è da sempre il biglietto da visita delle iniziative di Michele Cupito. Con lui in scena ci saranno: Mariangela Benincasa, Francesco Bocchetti, Santo Catalano, il co-autore Marco Cicia, Caterina Della Rocca, Liliana Della Rocca, Marisa Di Fuccia, Caterina Di Nuzzo, Giovanni Merola, Giuseppe Nuzzo, Maria Rosaria Nuzzo, Domenico Palmiero. Pochissimi i biglietti ancora disponibili per i quali è possibile contattare uno dei recapiti telefonici presenti nella locandina ufficiale