0 00 4 min 3 settimane 602
Anche per quest’anno la direzione artistica è affidata all’attore e regista Michele Cupito. In cartellone Ernesto Cunto, Domenico Palmiero, Ottavio Buonomo, Thomas Mugnano e la compagnia casertana “I Di Speranza”. E poi coppie affiatate come Gianpietro Ianneo-Giovanni Caso, Giovanni Allocca-Enzo Vanore: ultima data il 15 settembre

Manca poco per la seconda edizione della Rassegna Teatrale Maddalonese, che si svolgerà rigorosamente all’aperto, come l’estate comanda. Ancora una volta, amministrazione comunale – in particolare l’Assessorato alla Cultura – e Pro Loco San Michele lavorano di concerto nell’organizzare eventi che terranno compagnia i maddalonesi e animeranno l’estate calatina 2022. Si comincia il prossimo 29 giugno: 9 date, altrettante commedie in programma fino al 15 settembre, prima che la “buona stagione” lasci spazio ai colori e profumi dell’autunno.

Confermatissimo Michele Cupito nel ruolo di direttore artistico, considerato il gran successo dello scorso anno. L’attore e regista maddalonese sarà anche in scena con la sua compagnia a chiusura della rassegna, con la commedia “Sole all’improvviso“, di Sasà Palumbo. La presentazione della rassegna è invece affidata a Luca Tramontano. Tra gli enti organizzatori la compagnia “Amici del treno per Napoli delle 06:30” – di cui fa parte lo stesso Cupito – e “Un fiore per la vita“.

Anche quest’anno, la location in cui sorgerà il palcoscenico è il cortile de Il Villaggio dei Ragazzi: circa 400 i posti a sedere, ingresso gratuito

L’amministrazione sta lavorando affinché eventi di questo tipo rappresentino la consuetudine e non l’eccezione. La rassegna teatrale estiva è giunta alla sua seconda edizione e questo rappresenta la volontà di continuità insita nella nostra gestione“. Questo il commento a GiornaleNews di Caterina Ventrone, assessore alla Cultura, Sport ed Eventi del comune di Maddaloni.

Importante l’apporto e il supporto dell’assessore per la messa in opera del cartellone. “Possiamo contare sul contributo proficuo di numerose realtà locali – prosegue Ventrone -, grazie alle quali possiamo portare a compimento progetti di questo tipo: il prezioso aiuto della Proloco San Michele, la capacità organizzativa di Michele Cupito e ultima ma non ultima la disponibilità della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, che dimostra sempre particolare sensibilità per gli Eventi tesi alla valorizzazione del territorio“.

IL CARTELLONE

Non resta che attendere il 29 giugno, quando Ernesto Cunto e la sua compagnia saranno in scena con “Equivoci d’Amore”. Il 7 luglio toccherà alla compagnia di Domenico Palmiero con “Il Contratto”, commedia di Eduardo De Filippo. Altri 3 gli appuntamenti di luglio: il 14 c’è “Gatta comme succerette din’t ò cunto“, de “La compagnia teatrale i Disperanza”; il 18 è il turno de “La compagnia teatrale maschere calatine“, con l’opera dal titolo “Il settimo si riposò“.

Il 21 va in scena Ottavio Buonomo, con “Uno degli onesti”, testo di inizio ‘900 di Roberto Bracco. Il 28 spazio alla coppia Giovanni Allocca ed Enzo Vanore con “Vieni avanti cretino!“. Unica data di agosto giovedì 4, con “Nemici per la pelle” di Gianpietro Ianneo e Giovanni Caso. L’8 settembre ci sarà la nuova commedia “Hans e Panz” di Thomas Mugnano; chiusura della rassegna il 15, con la compagnia di Cupito.