0 00 1 min 8 mesi 298

In Roccamonfina (Ce), i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un40enne del posto. L’uomo, da ritenersi innocente fino a sentenza definitiva, nella serata di ieri 13 giugno, è entrato all’interno di un bar armato di coltello ed ha prima minacciato, per futili motivi, il titolare dell’esecizio pubblico e poi tentato di colpirlo al torace. I militari dell’Arma, intervenuti, sono riusciti a bloccato e disarmarlo.

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.