0 00 2 min 2 settimane 1072
L’allievo dell’Accademia dei Talenti Scuola di Danza dei maestri Capalbo e di Lillo conquista ben tre medaglie d’oro

Maddaloni e lo sport, un connubio perfetto nel week end appena conclusosi. Dopo il trionfo di Maurizio Esposito nel campionato MTB RACE “Circuito Alto Casertano”, il nome della città calatina viene portato in auge dall’Accademia dei Talenti Scuola di Danza, dei maestri Luana di Lillo ed Ernesto Capalbo. Impegnati ai campionati italiani assoluti e di categoria in corso al Palaghiaccio di Catania, l’appena sedicenne Michele Suppa ha conquistato 3 medaglie d’oro, dopo essersi esibito in diverse categorie: il Latin Style Tecnica Samba; il Latin Style Tecnica Cha Cha Cha; il Latin Style Tecnica Rumba; il Latin Style Tecnica Paso Doble; il Latin Style Tecnica Jive.

Oltre a Suppa hanno preso parte ai campionati in Sicilia Americo Nobile (25 anni), Giulia Carangelo (17) e Raffaella Cipriano (19), che sono arrivati fino in semifinale, battendosi contro altri 100 atleti per ogni categoria. Risultati e medaglie, quelle conquistate, che oltre a segnare il gran successo, sono fonte di orgoglio per i maestri e i rispettivi genitori. Sempre a Catania, il prossimo week end parteciperanno altri allievi della scuola maddalonese, nelle categorie assolo e gruppi.