0 00 1 min 2 mesi 206

La Polizia di Stato di Caserta, nella mattinata dell’1 luglio 2022, in Marcianise, ha proceduto al ritiro cautelare di armi e munizioni, presso il domicilio di un cinquantanovenne del posto.

In particolare, gli operatori del Commissariato di P.S. Marcianise, in seguito alla presentazione di una querela per minacce gravi da parte di un cittadino nei confronti del predetto, dopo aver esperito i dovuti accertamenti, si recavano presso il domicilio dell’uomo, risultato quale possessore di armi e munizioni, per procedere al ritiro cautelare di un fucile, di una pistola semiautomaticae del relativo munizionamento. La misura si è resa necessaria al fine di tutelare l’incolumità e la pubblica sicurezza.Dell’avvenuta presentazione della querela, veniva informata la competente Autorità Giudiziaria