0 00 1 min 1 mese 170

Carabinieri e della Guardia Costiera di Pozzuoli proseguono senza sosta i controlli degli stabilimenti balneari lungo il litorale flegreo.

Questa volta siamo in una struttura in località Arco Felice.

Gli illeciti contestati al titolare vanno dall’abusiva occupazione di area demaniale marittima per oltre 2 mila metri quadri al deposito incontrollato di rifiuti abbandonato sull’arenile.

Occupazioni per allargare l’offerta ai clienti e incrementare i propri introiti con nuovi ombrelloni e lettini, senza versare alcun canone demaniale al Comune. E ancora, diverse le strutture abusive realizzate: un solarium di 160 mq, un’area giochi, un deposito, una pedana con le docce e una struttura di 20 mq per i servizi igienici. Tutto senza autorizzazioni e in violazione del titolo di concessione rilasciato dall’ente gestore. Gli abusi sono stati sequestrati e il titolare denunciato all’Autorità Giudiziaria.