0 00 1 min 1 mese 131

I carabinieri della sezione operativa di Torre del Greco hanno arrestato per detenzione di materiale esplosivo un 40enne incensurato del posto. Durante una perquisizione nella sua abitazione i militari hanno trovato 38 ordigni esplosivi, pericolosi e illegali.

Si tratta di bombe generalmente vendute a Capodanno nei mercati paralleli, senza alcun controllo e di dubbia fabbricazione. Erano nascoste in camera da letto e sono state affidate ai carabinieri artificieri del Comando Provinciale di Napoli. Il 40enne è ora in carcere.