0 00 3 min 2 settimane 388
Podio tutto campano nella finalissima del Teatro Mercadante. Secondo posto per Ciro Salvo, terzo Diego Vitagliano. Per il pizzaiolo casertano, quarta vittoria consecutiva

Nella splendida cornice del Teatro Mercadante di Napoli, l’ultimo atto di 50 TOP PIZZA ITALIA 2022, la classifica delle migliori pizzerie d’Italia stilata da 50 Top Pizza, la guida più influente del mondo della pizza, ideata e curata da Barbara Guerra, Albert Sapere Luciano Pignataro. La serata è stata condotta da Federico Quaranta e seguita in diretta streaming da migliaia di persone sulle pagine Facebook di 50 Top Pizza, 50 Top Italy e Luciano Pignataro Wine Blog.

I Masanielli – Francesco Martucci, a Caserta, si conferma per il quarto anno consecutivo la migliore pizzeria d’Italia. Al secondo posto della classifica 50 Kalò di Ciro Salvo a Napoli e, a completare il podio, al terzo posto 10 Diego Vitagliano Pizzeria, sempre a Napoli. Segue in quarta posizione I Tigli a San Bonifacio (VR), al quinto posto Francesco & Salvatore Salvo a Napoli, sesto Seu Pizza Illuminati a Roma, settimo La Notizia 94 a Napoli, ottavo posto per 180g Pizzeria Romana a Roma, al nono Dry Milano a Milano, al decimo la nuova pizzeria casertana Cambia-Menti di Ciccio Vitiello.

Secondo posto per Ciro Salvo e la sua 50Kalò
La Campania svetta in assoluto con trenta insegne, seguita dal Lazio con tredici.

Tra le prime 100 pizzerie svetta la Campania con 30 insegne, al secondo posto il Lazio con 13 insegne, che batte di poco la Lombardia con 12. A seguire Toscana (10), Puglia e Veneto (5), Piemonte e Sardegna (4), Sicilia (3), Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Liguria, Marche (2), infine Calabria, Molise, Trentino-Alto Adige e Umbria (1).

Il successo di questa serata e di tutti gli eventi che abbiamo realizzato quest’anno, finalmente di nuovo in presenza, e soprattutto la sentita risposta degli addetti ai lavori e di chi ama la pizza in Italia, in Europa e in tutto il mondo, conferma che il progetto 50 TOP PIZZA è riuscito in pochi anni ad affermarsi come realtà valida e soprattutto credibile. Un grazie particolare – sottolineano i curatori dell’evento – va a tutto il team e ai nostri ispettori che, con grande professionalità, visitano i locali di tutto il mondo per stilare le nostre classifiche, sempre più cercate e utilizzate per trovare la pizzeria migliore”.

Diego Vitagliano ha chiuso il podio con la sua “10”