0 00 2 min 3 giorni 86

“Da settimane attendiamo la convocazione di una nuova seduta delle Commissioni Sanità e Agricoltura sull’emergenza brucellosi. L’inerzia dei presidenti Alaia e Borrelli è inaccettabile. Questo ritardo, evidentemente calcolato, fa gioco alla Giunta regionale dal momento che sta già attuando quel piano regionale di eradicazione per il quale gli allevatori stanno protestando da mesi e che dovrebbe essere discusso prima in Consiglio. Un altro esempio di quella prevaricazione della Giunta sulle attività consiliari che denuncio da tempo. Lo dimostra anche quanto accaduto oggi, con l’incontro delle Commissioni Sanità e Agricoltura prima convocato e poi sconvocato in tutta fretta per le ‘bizze’ dei rispettivi presidenti. C’è in tutta evidenza un disegno della Giunta regionale a che in Consiglio non si discuta dell’emergenza brucellosi e non si possa apportare un contributo migliorativo al piano. Un disegno di cui alcuni consiglieri si stanno rendendo complici. Se le Commissioni non provvederanno in tempi congrui, richiameremo il provvedimento in Aula, così come previsto dal regolamento e come è facoltà delle opposizioni. Non possiamo consentire che a farne le spese siano ancora una volta gli allevatori”. Così il capogruppo Lega Salvini Campania e componente della Commissione Sanità in Consiglio regionale, Gianpiero Zinzi.