0 00 1 min 3 giorni 495
L’atto formale del Ministero, l’elenco e l’ubicazione degli immobili

MADDALONI- E’ ufficiale c’è il decreto di assegnazione ministeriale. Manca solo l’atto formale di consegna al sindaco. Vanno al comune i beni confiscati, in via definitiva, alla criminalità organizzata. Sono stati acquisiti a titolo gratuito immobili, per un valore di almeno 900 mila euro. Si tratta di un ampio immobile in via Napoli, tre su via Roma, un appartamento in via Libertà più due box in via Libertà. In un primo momento, non c’era stata sintonia comunicativa, sull’invito preferenziale e preliminare alla presa di possesso, tra comune e Agenzia dei beni confiscati (Anbsc) e come disposto dal codice antimafia.  Adesso, tutto è stato superato. Superato il rischio della mancata assegnazione. Il tutto potrà essere utilizzato in collaborazione con il mondo del volontariato. Là dove la criminalità organizzata ha perso deve vincere, sempre e comunque, la società civile.