0 00 5 min 2 mesi 220
Mentre prosegue la preparazione al “Terra di Lavoro” di Marcianise, viene rinforzata la linea verde a disposizione di mister Bovienzo

Le vacanze sono già un lontano ricordo per il calcio dilettanti con tutte le compagini già a macinare chilometri e tattiche sotto il sole in vista dell’inizio della nuova stagione agonistica che quest’anno prenderà il via con qualche settimana di anticipo. Per l’Eccellenza campana, il 28 agosto sarà già primo turno di Coppa Italia, mentre il 3 settembre fischio d’inizio per la prima di campionato. La Maddalonese è alle prese con la preparazione presso l’impianto “Terra di Lavoro” di Marcianise alla scoperta dei metodi di mister Pasquale Bovienzo e del suo staff composto da professionisti di prim’ordine.

Un ritiro precampionato che si è aperto con la presentazione di cinque nuovi acquisti che vanno a rinforzare il discorso di “linea verde” sposato per questa stagione dal sodalizio del presidente Maurizio Verdicchio. Cinque ragazzi pronti a dimostrare il loro valore in una stagione che potrebbe rappresentare un trampolino di lancio importante. Si parte con un ritorno, quello del classe ’99 Giacomo Lewis Della Valle, difensore centrale che fa della prestanza fisica il suo biglietto da visita. Dopo le esperienze con Grottaminarda e Gladiator, indossa nuovamente la maglia granata per dimostrare la sua crescita calcistica. Arriva da un settore giovanile importante, quello della Cavese, Antonio Balzano, mezz’ala classe 2004, sbarcato a Maddaloni per mettere in evidenza tutti gli insegnamenti acquisiti in una pizza storica del calcio campano come Cava dei Tirreni.

Lo staff tecnico della Maddalonese Calcio 2022/2023
Vestiranno la maglia granata il difensore Lewis Della Valle (’99), la mezz’ala Balzano (2004), l’attaccante Pirone (2000), i terzini Sabatasso (2004) e Bracale (2003)

Prima esperienza in terra casertana per Francesco Pirone, classe 2000, ex settore giovanile dell’Afragolese con esperienze tra i “grandi” con Barano e Neapolis. Il ventiduenne lavora per farsi trovare pronto in un settore, quello offensivo, che risente della partenza di Dino Fava e che sarà sicuramente puntellato dal direttore Gigi Verdicchio. Si parla molto bene anche di Francesco Sabatasso, terzino classe 2004, ex Afragolese, senza dubbio rinforzo di qualità per il pacchetto “under”. Acquisto di spessore è quello di Mattia Bracale, terzino classe 2003, prodotto del settore giovanile del Benevento che ha già impressionato gli addetti ai lavori.

LEGGI ANCHE: LE GEMELLE DELNUTO CESARANO, RICEVUTE DAL SINDACO DI CASERTA MARINO

Sin dal primo giorno di raduno – commentano i nuovi acquisti – stiamo affrontando questa esperienza con il massimo dell’entusiasmo e soprattutto profondendo tutto il nostro impegno. Siamo contenti di essere arrivati a Maddaloni, perché questa società ci ha valutati attentamente e vuole regalarci una grande opportunità. Cercheremo di apprendere gli insegnamenti dei compagni più esperti ed in campo daremo tutta la nostra anima e soprattutto la nostra verve per la maglia granata”. Giovani di prospettiva che si troveranno a loro agio tra le cure di mister Bovienzo e di uno staff di moderni e preparati professionisti composto dal vice allenatore e match analyst Pasquale Piscitelli, il preparatore atletico Alfredo Genco, l’allenatore dei portieri Piero Parascandalo, il collaboratore di campo Andrea Mastellone e il massaggiatore Pasquale Di Lauro.

Il girone “A” di campionato dove è stata inserita la società del Presidente Verdicchio
Primi approcci alla nuova stagione calcistica con i gironi di campionato e Coppa Italia

Intanto arrivano i primi respiri della stagione ufficiale. In attesa dei calendari, sono stati definiti i raggruppamenti di campionato e Coppa Italia. La Maddalonese ritorna nello storico girone “A” dove affronterà il derby con l’Albanova, la corazzata Pomigliano, le sfide dal sapore antico contro Acerrana e Savoia, una protagonista del mercato come il Pompei, la neo promossa Villa Literno, il Napoli United di Maradona jr., e le trasferte isolane con Ischia, il ripescato Forio e la sorprendente realtà Givova Capri. Completano il girone: Sant’Antonio Abate, Atletico Calcio, Casoria, Massa Lubrense, Monte di Procida, Saviano, Ercolanese. In Coppa Italia girone all’italiana con Albanova e Monte di Procida. Per la competizione tricolore si parte il 28 agosto (agli ottavi la prima di ogni girone e le quattro migliori seconde).