0 00 2 min 2 mesi 294

Lo sforzo è stato inutile. I carabinieri hanno trovato addosso al 15enne  3 dosi di cocaina, 11 di crack, 10 di eroina e 21 di cobret.

Il padre è stato denunciato per resistenza mentre il giovane è finito in manette per detenzione di droga a fini di spaccio. E’ stato tradotto al centro di prima accoglienza dei colli aminei, in attesa di giudizio.

15 anni compiuti appena 1 mese fa e già pusher a Scampia. I carabinieri del nucleo operativo di Napoli Stella lo hanno trovato nel lotto M di Viale della Resistenza, nella vela gialla. Quando si è accorto di essere l’obbiettivo del controllo dei militari è fuggito ma dopo qualche metro è stato bloccato. A raggiungere la pattuglia anche il padre del ragazzino che ha provato a lasciare una via di fuga al figlio, opponendosi con forza ai militari. Poi ha tentato di nascondere le droga che il piccolo non aveva ancora smerciato.

Lo sforzo è stato inutile. I carabinieri hanno trovato addosso al 15enne  3 dosi di cocaina, 11 di crack, 10 di eroina e 21 di cobret.

Il padre è stato denunciato per resistenza mentre il giovane è finito in manette per detenzione di droga a fini di spaccio. E’ stato tradotto al centro di prima accoglienza dei colli aminei, in attesa di giudizio.