0 00 3 min 1 mese 180

Nominati i nuovi Titolari delle Posizioni Organizzative del Comune di Cervino: oggi, venerdì 19 agosto, l’emanazione del Decreto n. 9 del sindaco Giuseppe Vinciguerra, che fa seguito alla Delibera di Giunta n. 69 del 17 agosto scorso, con cui si era già provveduto all’approvazione della nuova struttura amministrativa, costituita da quattro aree, invariate nel numero, e da altrettanti responsabili. Nel dettaglio, ritenuto di dover procedere al buon funzionamento degli uffici e nelle more di un’eventuale nuova valutazione dell’organizzazione interna, sono state attribuite le seguenti nomine di Responsabili per ciascun settore: alla dott.ssa Mafalda Improta per l’Area Affari Generali e Vigilanza; alla dott.ssa Lina Mocerino per l’Area Finanziaria e Personale; al neoassunto arch. Vincenzo Magnifico per l’Area Urbanistica e Lavori Pubblici; all’ing. Pietro Esposito Acanfora, trasferito nell’Area Ambiente ed Ecologia. Disposte, inoltre, le relative sostituzioni, nell’esercizio delle rispettive funzioni, in caso di assenza o impedimento dei Titolari: il Responsabile dell’Area Amministrativa sarà sostituito dal Responsabile del Settore Finanziario, e viceversa;  il Responsabile dell’Area Lavori Pubblici e Urbanistica sarà sostituito dal geometra Francesco Piscitelli; il Responsabile dell’Area Ambiente ed Ecologia sarà sostituito dal Responsabile dell’Area Urbanistica e Lavori Pubblici. “Con questo Atto ufficiale – ha dichiarato il Primo Cittadino – abbiamo concretizzato quanto anticipato nelle inziali dichiarazioni programmatiche, portando a compimento un annunciato processo di rinnovamento dei dirigenti e dell’assetto dei servizi, avviato con l’integrazione delle competenze professionali e proseguito con la strutturazione dei quattro Settori indicati, a cui, oggi, seguono le nomine contenute nel Decreto sindacale e comunicate ai funzionari interessati, fermo restando che, in una successiva e più compiuta ricognizione dell’Ente, ci riserviamo la possibilità di procedere ad ulteriori variazioni, con l’esclusiva finalità di rendere l’attività amministrativa più performante e rispondente alle esigenze del nostro territorio e della nostra comunità. Abbiamo seguito il criterio delle rispettive esperienze e professionalità, avvalendoci di nuove collaborazioni e di una sana elasticità nelle posizioni, frutto di un attento monitoraggio compiuto dall’Amministrazione in questi primi mesi di governo locale e di uno sguardo lungimirante sulla realizzazione dei progetti contenuti nella nostra agenda politica. Contiamo sull’efficientamento della macchina organizzativa e intendiamo, fin da ora, ringraziare dirigenti e personale per l’impegno nel garantire il massimo funzionamento della nuova struttura comunale”.