0 00 1 min 1 mese 135

E’ sempre massima l’attenzione dei Carabinieri per i reati di violenza di genere. A Sant’Antimo i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 52enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

I militari, allertati dal 112, sono intervenuti nell’abitazione della vittima – la moglie del 52enne con il quale è in fase di separazione – e sono riusciti a bloccarlo. Dagli accertamenti è emerso che più volte in passato l’uomo si era presentato nell’abitazione della moglie nell’insano tentativo di trovare una riappacificazione utilizzando la violenza. Spesso a queste scene avevano assistito anche i 3 figli minori della coppia.

L’arrestato è ora in a carcere in attesa di giudizio.