0 00 3 min 1 mese 420
Le fiamme sono partite dalla biglietteria esterna e in poco tempo hanno avvolto le sale. Vigili del Fuoco al lavoro per oltre un’ora

Paura ma soprattutto sgomento in quel di Caserta per il grave incendio che poco dopo le 18 ha iniziato ad avvolgere il Cinema Multisala Duel, ultimo punto di riferimento della cultura cinematografica all’ombra della Reggia. Uno spaventoso incendio ha avvolto la grande struttura di via Borsellino creando immediato allarme tra gli abitanti del luogo (in particolare le persone presenti nella vicina piscina accortesi subito della enorme nuvola di fumo che continuava a salire), ma soprattutto affliggendo i cuori dei tanti cinefili della provincia.

I fatti: le prime segnalazioni alla polizia municipale sono arrivate verso le ore 19 con l’immediato intervento dei vicini Vigili del Fuoco che giunti sul luogo hanno subito percepito il dramma che si stava compiendo. Le fiamme hanno iniziato a prendere corpo ai lati della biglietteria esterna ma hanno impiegato pochissimo tempo ad entrare nella struttura e nelle sale di proiezione. Al momento è impossibile quantificare i danni e gli stessi Vigili del Fuoco hanno fatto intendere che ci vorrà molto tempo per stilare una relazione precisa sull’accaduto. Sul posto due automobili provenienti dalla sede centrale del Comando e una dal distaccamento di Aversa

IMMAGINI LIVE DAL DUEL DI CASERTA PER GENTILE CONCESSIONE SALA STAMPA VV.FF.

LEGGI ANCHE: PUGNO AD UN CAPOTRENO, LA NOTA DEI SINDACATI

C’è stato bisogno di oltre un’ora per domare un incendio la cui vastità ha fatto immediatamente il giro della città. La sala cara al proprietario Silvestro Marino si stava preparando alla riapertura fissata per il 1° Settembre con un programma che comprendeva tutte le nuove uscite post-vacanziere. Il Multicinema Duel (inaugurato nel 2000), attraverso la passione e gli enormi sacrifici personali di Marino, stava cercando di riprendersi dalla grave crisi che aveva attanagliato il settore durante la pandemia con il crollo vertiginoso degli spettatori e con il dilagare delle piattaforme digitali.

La passione e i sacrifici di Silvestro Marino avevano consentito alla struttura di sopravvivere alla gravissima crisi generata dal Covid e dal dilagare delle piattaforme digitali. La riapertura era prevista per il 1° Settembre

Al momento sembrano essere escluse cause dovute ad atti vandalici, resta il profondo dispiacere per quanto accaduto in virtù del grande impegno che la sala ha sempre profuso facendo restare sempre accese le proprie luci con un cartellone di proposte basato non solo sulle uscite cinematografiche ma anche su tantissime iniziative. Lo scorso dicembre, giusto per pescare tra i ricordi, il cast del film pluripremiato, “I Fratelli De Filippo“, aveva presentato proprio al Duel l’opera diretta da Sergio Rubini. L’augurio è che prestissimo il Duel di Caserta possa tornare a nuova vita.

La sala principale del Duel