0 00 2 min 1 mese 318

MADDALONI- Chiusa via Sergente Del Monaco per il ripristino del manto stradale. Dopo la manutenzione urgente e straordinaria sulle condotte d’acqua e la sostituzione dei tubi in polietilene ammolorati con quelli di ghisa è cominciato l’intervento di sistemazione dei basoli. E’ l’inizio di una risistemazione che si estenderà anche sul Corso I Ottobre. Intanto, riprenderanno i lavori di riqualificazione dei sottoservizi in via Tiglio san Biagio e via Sena. In programma, c’è l’apertura del rifacimento integrale di via Mercorio. Si tratta delle due arterie completamente rifatte meno di 20 anni fa. La cura della ghisa funziona: il numero delle perdite annuali si è ridotto del 75%. Ma il comune non ha i finanziamenti necessari per un intervento di ripristino integrale complessivo. Così, si procede per tratti: fino ad oggi sono stati sostituiti oltre sette chilometri di tubazioni esauste. Si guarda pertanto con molta attenzione ai bandi inclusi nel Pnrr per reperire risorse straordinarie. Un caso a parte è il centro storico: qui, le condotte vecchie paradossalmente reggono meglio alle riparazioni. Ma è necessario la sostituzione. Si punta all’utilizzo dei 750 mila euro non spesi per il dopo terremoto.