0 00 1 min 1 mese 111

Due grosse piantagioni sequestrate dai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia. In appena 48 ore sono state individuate e distrutte 270 piante di cannabis.

La prima è stata trovata a Pimonte, in località Peda. Di sfondo ancora i monti Lattari. I carabinieri della locale stazione hanno rinvenuto in un’area demaniale 142 piante di altezza media di 2 m.

Ancora a Pimonte, questa volta in località Belvedere, i militari della stazione di Gragnano hanno scoperto una piantagione di 128 fusti. Anche in questo caso le piante superavano il metro e mezzo di altezza.

Il monitoraggio dell’area continua senza sosta