0 00 3 min 3 settimane 503
Abbiamo chiesto che i nuovi incaricati siano immessi in ruolo da subito ossia molti prima del 20 settembre cioè dalla prossima settimana. Non ha senso che l’utenza aspetti ancora: ci sono delle emergenze e delle esigenze sanitarie che non possono essere rinviate. poi penso agli anziani , ai fragili. Ho chiesto e ottenuto che i pazienti da subito siano presi in carico dai subentranti

MADDALONI- Cancellazione inspiegabile di un servizio essenziale. Si corre ai ripari. Faccia a faccia tra il sindaco Andrea De Filippo e il manager dell’Asl Amedeo Blasotti. Mese in atto misure straordinarie: quasi settemila assistiti, per un mese, sono senza medico di base.

Sindaco De Filippo, l’emergenza è molto sentita e i cittadini sono in serissime difficoltà C’è qualche novità?

Abbiamo fato presente al manager come la situazione sia diventata insostenibile, inaccettabile e soprattutto inspiegabile. Perdere il medico di famiglia, da un momento all’altro, è inconcepibile. Blasotti ha annunciato che l’avvicendamento, tra medici a tempo, e quelli con incarico definitivo sarà anticipato.

Si è parlato del 2 ottobre e poi del 2 settembre…

Nè l’uno e nè l’altro. Abbiamo chiesto che i nuovi incaricati siano immessi in ruolo da subito ossia molti prima del 20 settembre cioè dalla prossima settimana. Non ha senso che l’utenza aspetti ancora: ci sono delle emergenze e delle esigenze sanitarie che non possono essere rinviate. poi penso agli anziani , ai fragili. Ho chiesto e ottenuto che i pazienti da subito siano presi in carico dai subentranti.

Quindi potrebbe esserci una svolta?

Non ci siamo capito: Ci deve essere una svolta immediata, così non si può andare avanti. Il manager si è assunto l’impegno di azzerare le attese e avviare l’avvicendamento immediato. Questa incertezza e la mancanza di servizio non può essere pagata dall’utenza.

Scusi ma ha chiesto al manager le ragioni di questo disservizio inspiegabile?

Certo, che l’ho fatto. Mi ha confessato di essere sorpreso perché chi è al vertice di una struttura complessa non può contrare tutto anche a livello locale. C’è stato un errore di qualche funzionario.