0 00 1 min 1 settimana 99

Un pusher attento all’ambiente, un metodo di spaccio ecosostenibile.

Giovanni Pezzella ha 26 anni e vive a Grumo Nevano. E’ già noto alle forze dell’ordine e il suo gironzolare in bici elettrica nel parco Verde ha attirato l’attenzione. Percorreva sempre lo stesso tratto di strada, silenzioso sulla sua due ruote a batteria. Da un albero piantato in un’aiuola del rione si spostava velocemente tra i palazzoni di cemento. I militari lo hanno seguito discretamente e hanno individuato il luogo dove andava a rifornirsi ed è lì che l’hanno bloccato. All’interno di una cavità nel tronco di un piccolo alberello, Pezzella aveva nascosto ben 28 dosi di eroina. Addosso, invece, 68,70 euro in contante ritenuto provento illecito.

Il 26enne è finito in manette ed è ora in attesa di giudizio.

PEZZELLA GIOVANNI, NATO A NAPOLI IL 7.2.96