0 10 1 min 3 mesi 2018
La solidarietà al presidente del Consiglio regionale della Campania

Riceviamo e pubblichiamo

Oliviero, Presidente del Consiglio Regionale Campano, sceglie di non partecipare alla campagna elettorale del Partito Democratico.
Sceglie di non appoggiare con la sua presenza i nomi della lista presentata dal PD:
non vuole, evidentemente non è d’accordo.

Qualcuno, un pericoloso mistificatore, un giornalista, ha denunciato il fatto come criminoso: Oliviero ha disertato e dunque merita la corte marziale, va fucilato.
Perché questa campagna elettorale è una guerra violenta e sanguinosa, secondo l’attento e professionale giornalista.
Ritengo tale dichiarazione pubblica gravissima: una vera e propria istigazione alla violenza, che mette seriamente a repentaglio l’incolumità psicofisica del Presidente Oliviero.

Sarà quindi mia immediata premura contattare il prefetto di Caserta e denunciare questo giornalista che porta il nome di Mario De Michele, già noto per mistificazioni, menzogne e simulazioni di ogni sorta.

On. Antonio DEL MONACO