0 00 2 min 2 mesi 287
Ascolta l'Articolo
Voiced by Amazon Polly

MADDALONI- Ultimo miglio. ultimo passa da fare per l’aggiudicazione dell’appalto innovativo, di durata quinquennale, dei servizi ambientali. Dopo il fitto del ramo d’azienda, Velia Ambiente, successore della Buttol, è vicina all’affidamento della gara di appalto (23 milioni di euro per cinque anni) grazie ad un ribasso del 6,70 per cento. E’ partita anche la la verifica dei requisiti del partecipante, affidata a Maria Teresa Míncione dalla Stazione unica appaltante. Se non ci saranno intoppi o ricorsi, il decollo del primo appalto, per la raccolta e trasporto di rifiuti solidi urbani, gestito dopo anni di emergenza dovrebbe essere cosa vicina. Scompare l’impresa tuttofare, il nuovo affidatario gestirà solo la rimozione e differenziazione dei rifiuti. Applicate le indicazioni dell’Arera (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente): la gestione delle caditoie e dei sistemi urbani di smaltimento acque reflue e di diserba mento saranno a affidate a ditte specializzate. Si cambia registro e si punta sul «sistema di tracciamento dei rifiuti prodotti»: verifica in tempo reale le modalità e le quantità smaltite dagli utenti cosa che consente di introdurre delle premialità per i virtuosi. Saranno distribuiti i contenitori per gli utenti ed entra in funzione il sistema di distribuzione automatico dei sacchetti.