0 00 3 min 4 mesi 215

Al via le nuove nomine dei Commissari di Partito, a cui sta provvedendo, personalmente, il coordinatore provinciale Giuseppe Guida, d’accordo con il presidente Gianpaolo Dello Vicario. Nell’arco di una settimana, a partire da sabato primo ottobre, il conferimento degli incarichi ha coinvolto altri sei Comuni del Casertano, situati principalmente nell’Agro Aversano, sul Litorale Domitio e al confine tra Campania e Lazio, con l’indicazione dei seguenti nomi: Enrico Forte, a Sessa Aurunca; Nicola Mottola, a Frignano; Rosanna Pilozzi, a Galluccio; Giovanni Ambrosca, a Cancello e Arnone; Ilenia Ferri, a San Pietro Infine; Cristina Grimaldi, a Lusciano. In particolare, tra i Commissari designati da Guida, ci sono figure che hanno ricoperto o, tuttora, ricoprono incarichi istituzionali nella politica locale e tutti hanno avuto un ruolo di primo piano nelle rispettive sedi di Forza Italia. A loro, come per l’avv. Maria Miraglia e per Stefano Tommasi, a Mondragone e a Castelvolturno, è stato affidato il compito di riorganizzare il Partito e tutte le attività ad esso connesse. L’impegno richiesto sarà spinto ai massimi livelli, con l’obiettivo condiviso di allargare e rafforzare la compagine di Forza Italia:”Continua la nostra azione di riorganizzazione su tutto il territorio provinciale – ha dichiarato Guida. Non ci siamo fermati un attimo. Dopo un breve intervallo, che mi ha visto coinvolto nella prima riunione della Direzione regionale di Forza Italia Campania e dopo aver avviato incontri interni per le prossime Amministrative nei Comuni al di sopra dei 15.000 abitanti, oltre a mettere in campo l’iniziativa di un tavolo di Centro – Destra, ho ripreso il giro delle nomine, che costituiscono una base fondamentale per il futuro. Nei prossimi giorni, si aggiungeranno altri nomi importanti. Inoltre, si sta cominciando a pensare a un nuovo Coordinamento e a una nuova Direzione provinciale, anche in vista dell’apertura della sede centrale a Caserta. Nel frattempo, rinnoviamo il nostro augurio ai neo Commissari, che, con la loro esperienza e competenza, sapranno dare un contributo incisivo, supportandoci nella costruzione di un nuovo percorso, fedele ai nostri valori e ai nostri ideali, senza dimenticare le esigenze dei contesti in cui operano quotidianamente”.