0 00 3 min 3 mesi 272

Certamente la notizia politica della settimana in Valle di Suessola riguarda la rigenerazione urbana e in particolar modo il finanziamento da parte dello Stato per i comuni inferiori a 15.000 abitanti, anche se poi hanno avuto modo di partecipare pure i comuni superiori.

Quindi Santa Maria a Vico riceve 5 milioni di euro in collaborazione con Arpaia per la rigenerazione urbana precisamente di: Via Appia, Via Tenente Alberto Puoti, Via San Gaetano, Via Moscati e Via dell’Agricoltura (San Marco).

Anche San Felice a Cancello ha ottenuto un finanziamento di 3 milioni di euro.

Non così Arienzo che aveva presentato un progetto in forma associata con Cervino, sebbene tale progetto sia stato escluso per pochi decimali. Per tali motivi il sindaco spera nello scivolamento della graduatoria e quindi di riuscire a ottenere il finanziamento.

Intanto siamo a quattro finanziamenti “quasi” persi. Per gli altri tre si attende la decisione del Tar.

Proprio su questo mancato finanziamento c’è stato un botta e risposta mediatico tra il consigliere di opposizione Mattia Vigliotti e il sindaco Giuseppe Guida.

A Santa Maria a Vico ieri si è tenuta l’inaugurazione del Parcheggio Caudio con annesso uno spazio con un’area sportiva e giostrine.

Rimanendo a Santa Maria abbiamo notato una determina che assegna a una ditta di Sant’Agata dei Goti la tinteggiatura degli impianti sportivi anche se non è ben chiaro di quali e quanti impianti trattasi.

A Cervino oltre alla “classica” interruzione idrica del 26 ottobre, per interventi di sostituzione di una pompa di alimentazione dell’acqua. Mai capiremo perché questi lavori non vengano posti i comuni di saperlo con settimane di anticipo.

Buona notizia a Cervino in tema di trasparenza visto che si è deciso di dotare l’aula consiliare di un impianto audio. Effettivamente l’acustica e mettiamoci pure qualche difficoltà grammaticale di alcuni consiglieri ha reso arduo seguire il consiglio in streaming. Ci piacerebbe sapere quanto sia costato tale impianto e magari presentare la ricevuta al presidente del consiglio comunale di Arienzo per dimostrargli che per avere uno streaming decente non c’è bisogno di prosciugare le casse comunali.

I Positivi covid nei comuni della Valle di Suessola
  • Arienzo: 10
  • Cervino: 8
  • San Felice a Cancello: 27
  • Santa Maria a Vico: 47

Purtroppo da segnalare un decesso in San Felice a Cancello e sono 54 dall’inizio della pandemia e a 103 in totale in Valle di Suessola.

Resta sempre aggiornato con GiornaleNews – Tutte le notizie in tempo reale

PUNGIGLIONE blog – Opinioni su Politica e Cultura della Valle di Suessola