0 00 2 min 1 mese 97
Ascolta l'Articolo
Voiced by Amazon Polly

Servizio di controllo straordinario nelle isole di Ischia e Procida in occasione del “ponte d’Ognissanti” per i Carabinieri della locale compagnia.

I Carabinieri della stazione di Ischia hanno denunciato per truffa un 42enne napoletano che è riuscito ad ingannare una 70enne del posto con l’ormai tristemente nota truffa del finto avvocato facendosi inviare un bonifico di 800 euro per “salvare” il figlio. I militari hanno identificato l’uomo che è stato proposto per il foglio di via obbligatorio, sul suo conto sono in corso ancora indagini.

I militari della stazione di Procida, invece, hanno denunciato per abusivismo edilizio un 72enne del posto per aver realizzato un solaio e impianti idrici ed elettrici in difformità rispetto al permesso a costruire concesso dal comune. Costruita abusivamente anche una struttura di 5 metri quadrati con tanto di pavimentazione esterna di 20 metri quadrati. È stato tutto sequestrato.

Durante i controlli i Carabinieri della sezione radiomobile hanno segnalato alla prefettura 4 assuntori di sostanze stupefacenti ed elevato 24 sanzioni al codice della strada.

Identificate 172 persone e controllati 86 veicoli