0 00 2 min 3 settimane 281
Ascolta l'Articolo
Voiced by Amazon Polly
Un’opportunità per gli under 29 che grazie al Servizio Civile potranno dedicarsi ad attività di assistenza, di utilità sociale o di promozione culturale percependo un rimborso spese mensile

MADDALONI – Dopo anni di immobilismo e una regolare procedura ad evidenza pubblica, la Giunta guidata da Andrea De Filippo ha approvato, su proposta dell’assessore Caterina Ventrone, l’accreditamento del Comune di Maddaloni, quale ente di secondo livello, al Servizio Civile Universale.

Una vera svolta – dichiara a GiornaleNews l’assessore calatino – in quanto, con l’uscita dei prossimi bandi ministeriali, saremo in grado di selezionare, attraverso un avviso pubblico, una ventina di ragazzi under 29 che potranno investire un anno della loro vita all’interno degli uffici comunali, maturando una preziosa esperienza da inserire nel proprio curriculum a fronte di un rimborso spese mensile, erogato direttamente dal Dipartimento nazionale, di 444,30 mensili”.

L’Ente parteciperà a diversi progetti tenendo conto che ogni singolo progetto è parte di un più ampio programma di intervento che risponde ad uno o più obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e riguarda uno specifico ambito di azione individuato tra quelli indicati nel Piano triennale 2020-2022 per la programmazione del servizio civile universale.

  • PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI