0 00 3 min 1 settimana 131
Ascolta l'Articolo
Voiced by Amazon Polly

MADDALONI- Attività educative per i minori, quale è la destinazione o quale sarà dei 45 mila euro destinati alle attività socio-educative? Arriva l’interrogazione del consigliere Angelo Tenneriello (Maddaloni Positiva) a pochi giorni dalla scadenza dei fondi destinati “a contrastare e favorire il recupero rispetto alle criticità emerse per l’impatto dello stress pandemico sul benessere psico-fisico e sui percorsi di sviluppo e crescita dei minori, nonché’ quelle finalizzate alla promozione, tra i bambini e le bambine, dello studio delle materie STEM, da svolgere presso i centri estivi, i servizi socioeducativi territoriali e i centri con funzione educativa e ricreativa per i minori”.

All’Assessore Funzioni Politiche Sociali – Legge quadro 328/2000 Al Presidente del Consiglio Comunale Comune di Maddaloni LORO SEDI
OGGETTO: Interrogazione a risposta orale “Articolo 39 del decreto-legge 21 giugno 2022” Il sottoscritto dott. Angelo Tenneriello capogruppo di Maddaloni Positiva Premesso
che l’articolo 39 del decreto-legge 21 giugno 2022, n. 73, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – Serie Generale n. 143 del 21 giugno 2022 ed entrato in vigore il giorno successivo alla pubblicazione, ha previsto l’istituzione di un Fondo con una dotazione di 58 milioni di euro per l’anno 2022; – che tra i Comuni beneficiari è presente ii comune di Maddaloni con un finanziamento di euro 44.409,76 €; – che il comune di Maddaloni ha ricevuto il finanziamento come singolo comune e non come comune capofila dell’ambito.
Tenuto conto

  • che il finanziamento è destinato alle iniziative dei comuni da attuare nel periodo 1° giugno — 31 dicembre 2022, anche in collaborazione con enti pubblici e privati, di promozione e di potenziamento di attività, incluse quelle rivolte a contrastare e favorire il recupero rispetto alle criticità emerse per l’impatto dello stress pandemico sul benessere psico-fisico e sui percorsi di sviluppo e crescita dei minori, nonché’ quelle finalizzate alla promozione, tra i bambini e le bambine, dello studio delle materie STEM, da svolgere presso i centri estivi, i servizi socioeducativi territoriali e i centri con funzione educativa e ricreativa per i minori.
    Considerato
  • che dal mese di giugno il Comune di Maddaloni non ha presentato alcuna manifestazione di interesse nonostante il finanziamento ricevuto e non risultano programmati allo stato attuale iniziative finalizzate allo scopo di cui al decreto – legge da realizzare entro il 31 dicembre; – che altri comuni hanno già utilizzato i fondi ricevuti con l’organizzazione di manifestazioni cui il provvedimento legislativo è finalizzato.
    INTERROGA L’ASSESSORE
  1. Sulla necessità di sapere quali sono le intenzioni dell’Amministrazione comunale in merito a quanto previsto dal!’ articolo 39 del decreto-legge 21 giugno 2022.
    Maddaloni, 20/11/2022