0 00 1 min 2 mesi 133

“La tragedia di Ischia ci obbliga ad interrogarci e ripropone la necessità di dover risolvere problemi irrisolti che riguardano la vita delle persone”. Così si è espresso il segretario regionale della Ugl Costruzioni Campania Pasquale Brancaccio ad una settimana dalla tragica frana occorsa sull’isola verde. “Ho atteso per commentare gli eventi per rispetto ai morti alle cui famiglie oggi assicuro la mia vicinanza. È tempo di riqualificare l’edilizia nazionale che preveda la messa in sicurezza delle abitazioni ed in contemporanea la delocalizzazione di coloro che vivono in aree a rischio certo. Urgono finanziamenti rilevanti ed un piano ventennale di lavori pubblici.I temporali della scorsa settimana“ ha concluso Brancaccio “hanno interessato anche vaste aree della provincia di Caserta, mi riferisco ai comuni del litorale, a Pignataro Maggiore, a Mignano Montelungo ed allo stesso capoluogo, dove soltanto la provvidenza ha evitato le vittime”,